TRATTAMENTO INDIVIDUALE CON GONG E “VIBRATION SOUND”

Trattamento di 45 minuti circa

  • In cosa consiste il trattamento individuale?

 

    Dopo un breve colloquio con la persona, il ricevente si stende con tutti i comfort necessari per lasciarsi trasportare dal suono comodamente rilassato. Il contatto avviene attraverso la vibrazione e il ricevente si troverà avvolto da suoni che lo trasporteranno come su un tappeto volante in una dimensione già conosciuta nei tempi più lontani e ancora imprintati nella memoria dell’anima.

  • Quali strumenti vengono utilizzati?

 

    L’utilizzo di strumenti è vario a seconda dell’esigenza del ricevente e a seconda del sentire dell’operatore. Gong, campane tibetane, tamburo sciamanico, conchiglia, e altri strumenti che rilasciano frequenze, armoniche e vibrazioni di diverso tipo con funzione sull’individuo completamente soggettivo.

  • Quali sono i benefici di un trattamento individuale vibrazionale?

 

Il suono riporta Armonia lì dove il flusso diventa disarmonico. L’essere umano tende all’Armonia e alla perfezione. I suoni e le vibrazioni apportano benefici su vari livelli. Il corpo fisico percepisce rilassamento muscolare, sensazione di avere un corpo che respira, rilassamento mentale. Il ricevente riposa meglio durante la notte e il corpo subisce un effetto rigenerante. Spesso chi soffre d’insonnia riferisce di avere riscoperto cosa significhi tornare a dormire. Tutto il corpo subisce un effetto ristoratore. Si modifica anche l’attività onirica, e questo porta a un maggior contatto tra i mondi superiori e i mondi terreni.

  • Cosa accade durante la seduta con i suoni?

 

    L’uomo per sua natura è in condizione di aprire in sè facoltà superiori, giacenti nella propria anima, di solito assopite. Quando l’uomo sviluppa tali facoltà, che sono i talenti, quando sviluppa la sua anima attraverso la meditazione, allora il cambiamento si manifesta per gradi. Il primo cambiamento avviene nel mondo del sogno, è come se fluttuasse nel mare cosmico, in un oceano di luci e colori mai conosciuti nel mondo fisico. Nel momento in cui l’uomo porta nel diurno l’esperienza notturna, consegue due gradi di coscienza: la coscienza di veglia quotidiana e la coscienza di sogno. L’uomo elevato è colui che riesce a trasformare lo stato privo di coscienza in uno stato cosciente e impara a divenire cosciente di un mondo completamente sconosciuto. I suoni in tutto questo sono un grande tappeto volante magico perché conducono l’essere in un viaggio a lui noto ma non consapevole.